Vorrei e posso. Le strade del self-employment per i giovani - Testaccio@Work

garanzia-giovani.jpg

Sei giovane, hai talento e vorresti diventare indipendente? Il progetto europeo Garanzia Giovani prevede azioni che favoriscono l’entrata dei giovani nel mondo del lavoro. Tra queste azioni ci sono le agevolazioni per l’avvio di piccole imprese. Ecco un po’ di informazioni.

Coltivare il proprio talento come i ragazzi di Sanremo Giovani si può. Ecco come.

Il Progetto Garanzia Giovani è un programma realizzato con fondi europei a partire dal 2014 e prevede una serie di misure che aiutano i giovani ad entrare nel mondo del lavoro e a conquistare l’autonomia dalle famiglie. Una di queste misure è il sostegno alle iniziative di autoimpiego, cioè il finanziamento di proposte di piccole attività imprenditoriali.

Il settore chiave per il lavoro giovanile: il turismo

Secondo gli ultimi dati, il fondo di Garanzia Giovani ha finanziato fino a oggi 925 attività imprenditoriali e ha concesso circa 30 milioni di euro di agevolazioni finanziarie a favore della crescita di queste nuove attività. Il turismo è uno dei settori in cui le nuove imprese si sono orientate maggiormente, sia nel campo della ristorazione che in quello degli alloggi. In Italia si contano, infatti, almeno 53.000 imprese di giovani attive nel turismo, 4000 solo a Roma.

Da una bella idea a un’attività concreta: come fare? Iscriviti al Progetto Garanzia Giovani.

Il Fondo di SELFIEmployment, finanziato dallo Stato all’interno del Progetto Garanzia Giovani, può aiutare un ragazzo che ha appena completato il proprio percorso di studi e ha un’idea innovativa a trovare i soldi per realizzarla e coltivare così le proprie motivazioni. Il Fondo di SELFIEmployment finanzia piccole attività imprenditoriali con prestito a tasso zero, sotto il controllo del Ministero del Lavoro.

Quali sono i requisiti per ottenere il finanziamento del Fondo di SELFIEmployment ?

Vuoi partecipare con un progetto alla selezione delle imprese finanziabili? Devi avere tra i 18 e i 29 anni ed essere un giovane NEET (sei NEET se non studi, non lavori e non sei iscritto a nessun corso di formazione). Se hai questi requisiti iscriviti al programma Garanzia Giovani e metti alla prova il tuo talento. Le domande per ottenere le agevolazioni si compilano online sulla piattaforma informatica di Invitalia e sono valutate entro 60 giorni, in ordine di arrivo.

Come si fa un business plan? Yes, I start up

Ma come si crea praticamente un piano imprenditoriale? Risponde a questa domanda il nuovo progetto di ENM (Ente Nazionale Microcredito) finalizzato a promuovere l’autoimpiego: si chiama Yes, I start up e prosegue sulla linea del programma Crescere imprenditori di Unioncamere, terminato nel 2017. Yes, I start up vuole sostenere l’autoimprenditorialità dei giovani NEET attraverso un’attività formativa che li prepari alla creazione e alla gestione di un’attività imprenditoriale e alla redazione corretta di un business plan. Questo ai fini della presentazione della domanda di finanziamento sulla piattaforma Invitalia, ma non solo.


Iscriviti alla nostra Newsletter