testaccio, Autore presso Testaccio@Work

IMG-20180904-WA0021.jpg

Ieri sulla Terrazza Civita di Piazza Venezia la presentazione di ” Le guide ai sapori e ai piaceri Roma e Lazio 2019″.

Protagonisti della cena i ragazzi del Ciofs fp Lazio con un servizio impeccabile e all’altezza.

Diversi i premi assegnati durante la serata, tra i quali spicca quello inaspettato consegnato da Nicola Zingaretti al Presidente del Ciofs fp Lazio Suor Novella Gigli “..per la sua instancabile dedizione e l’impegno per l’inclusione, la formazione e la crescita professionale dei ragazzi”.

 

fontanaanfore.png

E’ risaputo, sin dall’antichità, che fare lezioni all’aria aperta migliori la concentrazione e di conseguenza l’apprendimento.

Così abbiamo deciso di fare un esperimento con i ragazzi del laboratorio delle idee di andare alla scoperta di uno dei più famosi rioni di Roma: Testaccio.

Nel corso della giornata noi ragazzi del laboratorio delle idee ci siamo imbattuti in una fantastica piazza con un bellissimo giardino alberato conosciuta proprio per questo come piazza giardino famiglia di consiglio anche se il suo vero nome è Piazza di S. Maria Liberatrice.
Da poco la piazza è stata rinominata da alcuni tifosi romanisti Piazza Francesco Totti VIII re di Roma!

Continuando il nostro piccolo tour abbiamo visitato la piazza più frequentata dai “testaccini” ovvero Piazza Testaccio.
Arrivati in piazza, l’occhio cade inevitabilmente sulla grande Fontana delle Anfore realizzata dall’architetto Pietro Lombardi, pochi anni dopo l’istituzione ufficiale del rione.
La fontana venne ideata utilizzando le anfore in quanto oggetto- simbolo di ricchezza a quei tempi: vino e olio si conservavano proprio all’interno di queste.

Come ultimo luogo simbolo del rione abbiamo raggiunto il mercato di Testaccio con la sua varietà di banchetti di prodotti tipici locali.
Tra l’altro, nei sotterranei del Mercato Testaccio c’è un mondo tutto da scoprire. Anni di scavi e restauri hanno riportato alla luce i resti di un antichissimo horreum, un magazzino di stoccaggio di epoca romana, che ancora conserva centinaia di anfore e reperti.
La struttura fu creata da Marco Rieti ispirato dai vecchi mercati dell’ Antica Roma.

La lezione è giunta poi al termine, velocemente e senza rendersene conto.
Questa esperienza ci ha permesso di conoscere una parte di storia del Rione Testaccio fino ad oggi  ignorata, nonostanze vivessimo a Roma.
Per rimanere aggiornato iscriviti alla nostra newsletter e seguici sui nostri canali social.

IMG_20180703_152227721-1280x623.jpg
Nato nel quartiere di Testaccio, nell’ambito del progetto “Testaccio@Work.Giovani in StartUp”, il laboratorio delle idee ha l’obiettivo di formare giovani ragazze e ragazzi verso una comunicazione efficace nel mondo Digital.   Tra le attività del laboratorio non ci sono solo lezioni teoriche relative all’utilizzo del web e dei social network in modo professionale, ma sono previste anche attività pratiche finalizzate alla creazione di contenuti (testi, foto e video) da condividere sul sito e sui social. Nell’ambito delle attività pratiche, noi ragazzi, abbiamo la possibilità di imparare ad utilizzare anche diversi programmi di grafica (come photoshop ecc…). Grazie a questa opportunità, inoltre, possiamo sperimentare il lavoro in team. Abbiamo capito l’importanza del confronto per il raggiungimento di un obiettivo condiviso.   L’aspetto più soddisfacente è stato aver avuto un riscontro positivo sui nostri canali social; infatti, mettendo in pratica ciò che abbiamo appreso, abbiamo visto crescere in modo importante le visite sul nostro sito e i like sulle nostre pubblicazioni. Se ti interessa saperne di più del nostro laboratorio iscriviti alla nostra newsletter o seguici sui nostri canali social, facci sapere il tuo pensiero lasciandoci un commento. FACEBOOK: https://www.facebook.com/testaccioatwork/ INSTAGRAM: https://www.instagram.com/testaccioatwork/
2017-12-12_162206.jpg
Bella da vedere, buona da gustare! La produzione di Pasta Fresca del Laboratorio del Micro Distretto Testaccio@Work entra nel vivo con la preparazione degli ordini di Natale. La tipologia la scegliete voi, al resto pensano i ragazzi del Distretto coordinati dal Mestro Gastronomo. Venite a trovarci in Via Giovanni Battista Bodoni, 54/56 oppure fate il vostro ordine per telefono al numero 06.5754193. Siamo aperti Lun. 11 – 19 . Dal Mar al Ven 9 – 19; Sab. 8 – 20. Vi aspettiamo!!!
DSC_0607-min-1280x851.jpg
Esplorazione partecipata (con sistemi whisper-radio) del Rione Testaccio a cura di Carlo Infante, presidente di Urban Experience, nell’ambito dei progetti di Turismo Esperienziale del Micro Distretto Testaccio@Work Giovani in StartUp. Partenza ore 19:00 dal Laboratorio delle Idee in Via Ginori 67, per conversare sul “genius loci” del rione romano che con l’Emporium segnò l’approdo delle derrate per l’Antica Roma. Il cibo è nel destino di Testaccio: esploreremo cantine scavate nel Monte dei Cocci e disquisiremo del “Quinto Quarto”, ascoltando tracce di memoria storica di anziani che lavoravano al Mattatoio ed echi del fi lm tratto da “La Storia” di Elsa Morante. Al termine del percorso è prevista una cena (costo 15,00 euro) a cura dei ragazzi del Laboratorio Gastronomico di Pasta Fresca del Micro Distretto Testaccio@Work Giovani in StartUp. Locandina Walkabout Testaccio 18 Luglio 2017-min
IMG_1100.jpg
Stanco della solita pausa pranzo? Passa in Via Bodoni, 54/56 presso il nostro Laboratorio di Pasta Fresca. Siamo nel cuore di Testaccio, con soli 5€ mangerai un gustosissimo piatto di Tortellini Burro e Salvia Take Away, l’acqua te la regaleremo noi! Pasta fresca, fettuccine, tagliolini, gnocchi, ravioli, tortelloni. Tante idee per i tuoi pranzi e le tue cene…
volantino-chef-per-un-giorno_4.0-min-001.jpg
Sono aperte le iscrizioni! In molti stanno già rispondendo all’invito e i corsi cucina roma stanno partendo in questi mesi di Maggio, Giugno e Luglio. La salute a tavola e il piacere di ricette facili dalla Dieta Mediterranea accomuneranno tutti i Laboratori che lo Chef Renato Bernardi terrà presso le cucine del CIOFS-FP Lazio. 25 maggio: Le mani in pasta Dalle paste semplici alla pasta ripiena, tutti i trucchi e le preparazioni di base per realizzare la pasta fresca fatta in casa, nelle sue innumerevoli varianti.
6 giugno: Pesci fuor d’acqua
Dalle tecniche di cottura ai metodi di conservazione dei sapori, con questo laboratorio lo chef Renato Bernardi presenterà una serie di pietanze di pesce che abbinano gusto e tradizione in vista dell’estate. 20 giugno: Né carne né pesce
Colori, profumi e consistenze della cucina vegetale. Nel corso del laboratorio verranno presentati i principi base della cucina vegan con ricette semplici e più elaborate per un viaggio tra i sapori della cucina romana, mediterranea e etnica.
 
4 luglio: Riso e dintorni
Vialone nano, venere, basmati, carnaroli, originario…uno straordinario viaggio nel mondo del riso per comprendere le diversità e le applicazioni ideali per innumerevoli impieghi in cucina.
18 luglio: La dolce vita
Quale dessert per questo menu? Alcune proposte che abbinano gusto e leggerezza per non rinunciare al piacere del dolce in vista della prova costume.
Costo per ciascun laboratorio Euro 55 a persona, Euro 100 a coppia
Comprende la lezione, l’uso delle attrezzatture, gli ingredienti e la degustazione.
Un prezioso grembiule ti sarà dato in OMAGGIO!
I corsi si tengono il pomeriggio dalle ore 16 alle ore 19.
Al termine del Laboratorio gusterai quanto hai preparato nello stupore di quanto avrai preparato Chef per un giorno!
Per iscrizioni Chiamaci 06 57250491
Passa ad iscriverti Lun, Merc, Ven dalle h. 16 alle h. 19,30 in Via Ginori, 57 presso il Laboratorio delle Idee.
MG_6327-min-1280x853.jpg
Dal punto di vista logistico, il “Micro Distretto” nasce all’interno del Rione Testaccio perché è qui che il Ciofs-FP Lazio lavora ed opera dal 1958. Rione storico di Roma, inscritto in un’ansa del Tevere, è traccia di memoria dell’industria, quartiere operaio per eccellenza e al contempo centro della movida e del food experience romano. Il giorno 5 aprile 2017 proprio nel cuore di Testaccio ci sarà la presentazione del progetto. Al termine della conferenza avrà luogo un Walkabout di Urban Experience. Un’esplorazione partecipata (con sistemi whisper-radio) del Rione Testaccio, su tracce di memoria che riporteranno in luce le culture del lavoro operaio e la tradizione gastronomica di uno dei territori romani più caratterizzati.
DSC_0145_80-min-1280x767.jpg
Il CIOFS FP Lazio rende attuale nella città di Roma e nel Lazio l’esperienza di San Giovanni Bosco e Santa Maria Mazzarello nell’area della Formazione Professionale e la preparazione al lavoro. “Era l’8 febbraio 1852. A Torino il giovane falegname Giuseppe Odasso firmava il primo contratto di “apprendizzaggio” in Italia, in carta bollata da 40 centesimi, garante don Giovanni Bosco. Il contratto obbligava il datore di lavoro, Giuseppe Bertolino, a impiegare l’apprendista solo nel suo mestiere e non in servizi «estranei alla professione», correggendolo solo a parole senza percosse, rispettandone salute, età, capacità, riposo festivo e i doveri di allievo della casa dell’oratorio.“ Alla base del contratto l’intuizione di don Bosco: l’educazione come fattore fondamentale di trasformazione sociale.

Iscriviti alla nostra Newsletter